fbpx

Antico Forno di Giglio Castello

Anno: 2019
Cliente: Privato

Giglio Castello, all’interno di un edificio che ospitava un antico forno si trova una appartamento sviluppato in verticale su tre piani più soppalco di 45 mq complessivi. Il nostro cliente aveva l’esigenza di un progetto per questo spazio da utilizzare come casa vacanza per se o da affittare offrendo fino a sei posti letto. Le due soluzioni proposte cercano di ottimizzare gli spazi ridotti (circa 13 mq per piano) offrendo soluzioni versatili ed adattabili alle esigenze del momento ed al numero degli ospiti della casa.

Progetto A: al piano terra viene mantenuta la posizione del bagno e della cucina in linea e vengono posizionati due tavoli salva spazio con sedie e sgabelli impilabili da spostare al centro della stanza per ospitare fino a 6 commensali. Al primo piano trova posto un piccolo spazio studio con scrivania e divano letto, il tavolino di fronte sparisce sotto al mobile tv quando il divano si trasforma in letto. Al piano secondo nella camera sono presenti un letto matrimoniale ed una poltroncina da lettura; per riporre i vestiti invece, oltre alla cassettiera, sono stati ricavati altri due spazi contenitivi, uno in una nicchia sopra alle scale del piano inferiore ed uno alla base delle scale che portano al soppalco; le scale partono come mobile e proseguono con gradini a sbalzo. Sul soppalco infine è collocato il terzo letto.

Progetto B: al piano terra una nuova conformazione della scala rende la salita meno impegnativa e offre la possibilità di ricavare lo spazio cottura sotto la scala stessa, la nuova disposizione del bagno fa sì che lo stesso sia dotato sia di finestra che di antibagno; i due tavoli fissati a parete si aprono solo al momento della colazione o dei pasti in modo da non ingombrare la stanza. Al piano primo oltre a scrivania e divano letto c’è un tavolo apribile per far funzionare il vano anche come sala da pranzo data la presenza del balcone e di una migliore illuminazione rispetto al piano inferiore. Al secondo piano la camera diventa più piccola per lasciare spazio ad un secondo bagno. Sul soppalco la posizione dell’armadio favorisce la privacy col piano sottostante senza togliere interamente la luce che comunque arriva anche dal lucernario.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi